CMDBuild Newsletter n. 54

CMDBuild Newsletter n. 54

CMDBuild Newsletter n. 54
 
 

CMDBuild Newsletter n. 54

.
CMDBuild

Marzo 2016

Sommario

Rilasciata la nuova versione CMDBuild 2.4

Dieci anni dal primo rilascio !

CMDBuild sul campo: UFOT (USA)

Webinar di presentazione CMDBuild 2.4 

CMDBuild DAY 2016

.
.

Rilasciata la nuova versione CMDBuild 2.4

E' stata rilasciata la versione 2.4 di CMDBuild.

Come già anticipato nelle newsletter precedenti CMDBuild 2.4 comprende le seguenti novità principali:

  • nuovo Grafo delle Relazioni, basato su tecnologie 3D e con numerosissime funzionalità di supporto alla visualizzazione ed alla analisi grafica delle informazioni presentate (per approfondimenti si veda la newsletter n. 52);
  • supporto del protocollo CMIS, standard aperto per l'interscambio di dati documentali supportato dai principali sistemi DMS di mercato (contributo dell'Università di Bologna, per approfondimenti si veda la newsletter n. 53);
  • estensione nella gestione dei permessi dei workflow, con possibile di assegnare il permesso di lettura anche a gruppi di utenti che non partecipano alle attività del processo (contributo di Trentino Network);
  • interfaccia aggiuntiva per la gestione centralizzata della localizzazione di secondo livello (per approfondimenti si veda la newsletter n. 53);
  • visualizzazione della cronologia della navigazione svolta nella sessione corrente, e possibilità di ritorno veloce ad uno degli elementi visitati;
  • aggiornamento a Java 8 e Tomcat 8;
  • ottimizzazioni delle prestazioni;
  • bug fixing.
Con il rilascio della nuova major version 2.4 è anche stato aggiornato l'intero set della manualistica disponibile.
.

10 anni dal primo rilascio!

La versione 2.4 esce a dieci anni dal primo rilascio pubblico di CMDBuild.

Il "compleanno" cadrà fra pochissimi giorni, dal momento che la prima versione scaricabile di CMDBuild è stata pubblicata sul sito del progetto esattamente il 28/4/2006.

In questi dieci anni si sono succeduti 44 rilasci complessivamente, inizialmente pubblicati sul sito del progetto CMDBuild e negli ultimi quattro anni ospitati sul repository SourceForge.

Sono stati dieci anni di continue evoluzioni del progetto, dalle versioni 0.x basate su semplici pagine HTML, al passaggio all'attuale interfaccia AJAX con la versione 1.0, alla implementazione progressiva del motore di workflow, dell'interfaccia documentale (ora migrata a CMIS), del GIS, del BIM, del Task Manager, dei webservice SOAP e REST, dei connettori con sistemi esterni, dell'interfaccia semplificata su portali esterni (CMDBuild GUI Framework), della "app" per smartphone e tablet, ecc.

Complessivamente i download sono stati in questi dieci anni oltre 110.000, di cui circa 20.000 nel primo periodo dal sito del progetto, e circa 90.000 certificati da SourceForge a partire dal mese di ottobre 2011.

E sono diverse centinaia le medie e grandi organizzazioni nel mondo che stanno utilizzando CMDBuild per la gestione dei propri asset e dei servizi IT erogati ai propri utenti, molte delle quali con il supporto e la consulenza di Tecnoteca.

.

Webinar di presentazione di CMDBuild 2.4

Il prossimo 6 aprile si terrà un webinar internazionale durante il quale saranno presentante le principali novità della versione 2.4 di CMDBuild.

Il webinar sarà una occasione per conoscere in modo diretto le nuove funzionalità rilasciate, ed in particolare il nuovo Grafo delle Relazioni con le sue numerosissime modalità di utilizzo applicate ad alcuni insiemi di dati esemplificativi di situazioni reali.

Alla conclusione della presentazione sarà possibile effettuare delle domande tramite lo strumento della chat ed avere risposta dai tecnici di Tecnoteca.

Il webinar si terrà in lingua inglese.

La partecipazione è gratuita ed è richiesta la registrazione tramite questa form.

Link utili

CMDBuild

SourceForge Project

Twitter @cmdbuild

LinkedIn Group

CMDBuild READY2USE

openMAINT

Tecnoteca


CMDBuild e openMAINT sono software opensource realizzati e mantenuti dalla società Tecnoteca, rilasciati con licenza AGPL.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CMDBuild sul campo: UFOT (USA)

In questo numero ospitiamo la testimonianza di UFOT - United Fashions of Texas (USA).

UFOT è una catena di negozi al dettaglio di abbigliamento di marchi quali Melrose e Vouge, che impiega 600-800 persone nelle diverse sedi in Texas, Nuovo Messico, Arizona e California.

Per gestire un numero così elevato di sedi era diventato per noi necessario adottare uno strumento che desse visibilità a più persone in azienda delle richieste di manutenzione e delle attività di risoluzione dei problemi segnalati nei diversi negozi.

Avendo avuto buoni risultati nel passato con altri software open source, abbiamo scelto openMAINT ed i servizi di Tecnoteca, riunendo i vantaggi dell'open source con quelli della garanzia di un supporto professionale da parte del maintainer.

openMAINT è al momento in uso con successo in 105 punti vendita e fornisce tutte le risposte di cui avevamo bisogno.

In particolare abbiamo ottimizzato il lavoro delle squadre di manutenzione, riducendo il tempo dedicato in precedenza ai contatti telefonici con i responsabili dei negozi ed aumentando il tempo dedicato alla esecuzione delle attività manutentive.

CMDBuild DAY 2016

Trattandosi di un evento biennale, anche quest'anno si rinnova l'appuntamento con il CMDBuild DAY, incontro studio fra gli utilizzatori di CMDBuild.

Considerata la crescita del progetto in ambito internazionale, ed essendo quindi più complesso riunire utilizzatori provenienti da aree geografiche anche molto lontane, l'idea su cui stiamo lavorando è quella di incontrarci virtualmente tramite un sistema di videoconferenza.

Nel frattempo è stata già fissata la data, che sarà il 4 ottobre prossimo.

Come nelle edizioni predenti l'obiettivo principale della giornata è quello di dare la parola a chi ha già adottato CMDBuild e vuole condividere la propria esperienza con i partecipanti all'incontro.

Sarà quindi lasciato ampio spazio alla presentazione e discussione di case study rappresentativi dei diversi scenari di utilizzo dell'applicazione.

Per motivi di fuso orario o di disponibilità degli autori alcuni contributi potranno essere registrati.

Per predisporre il calendario dell'evento sarà organizzato un "call for papers" tramite cui saranno raccolti i contributi degli utilizzatori e saranno selezionati quelli di maggior interesse.

Sul sito di CMDBuild sono disponibili le slide ed i video di tutti gli interventi tenuti nel corso delle tre  precedenti edizioni 2014 (Roma), 2012 (Bologna) e 2010 (Udine).

Il CMDBuild Day 2016 si terrà in lingua inglese.
.
 
.
.

Questa newsletter è inviata, ritenendo di far cosa gradita, a chi ha contattato i gestori del progetto per richiedere informazioni e supporto.

 
.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy