OSS Laboratories (Giappone)

OSS Laboratories Inc. è una società di consulenza giapponese, specializzata nello sviluppo di infrastrutture aziendali con software Open Source; utilizza CMDBuild e collabora con Tecnoteca ormai da diversi anni e attualmente è Partner ufficiale di Tecnoteca per il mercato giapponese.

L'attività di OSS Laboratories è focalizzata principalmente su data center e “service providers” dove operano da 1.000 a oltre 100.000 server. I suoi principali punti di forza sono una profonda esperienza e conoscenza della gestione di infrastrutture su larga scala e di tecnologie all'avanguardia, SRE (System Reliability Engineering) e conoscenza e supporto ITIL.

OSS Laboratories ha sviluppato un sistema di gestione e automazione delle operazioni denominato “Open PIE” (Open Programmable Infrastructure Environment), in cui tutti i componenti comunicano tramite API, sono “loose coupling” (indipendenti e scalabili) e collegabili tra loro.

CMDBuild è il “nucleo” della soluzione, dal momento che tutti questi componenti hanno bisogno di un unico repository per i “configuration items”. CMDBuild è stato scelto come repository principale per diversi motivi ed i principali sono i seguenti: è Open Source, è multilingue, è pre-configurato con workflows, repository documentale, ecc., le sue funzioni possono essere “programmabili”.

OSS Laboratories ha implementato diversi progetti in Giappone utilizzando CMDBuild e ricevendo il supporto diretto di Tecnoteca per specifiche attività di configurazione e personalizzazione.

Solo per citare due progetti recenti, il primo ha avuto come cliente finale un importante Data Center giapponese, che fornisce hosting con circa 10.000 configuration items; l'obiettivo del progetto era quello di automatizzare la gestione dell'inventario e della gestione degli asset, e c'era anche la necessità di integrare la soluzione con un sistema di monitoraggio.

Il secondo progetto aveva come cliente finale una delle principali società giapponesi di telecomunicazioni; la necessità era quella di gestire l’infrastruttura interna per i loro servizi (circa 10.000 elementi), consolidare le frammentarie informazioni sulle loro risorse e mantenere sempre aggiornate le informazioni sullo stato delle attività, i contratti, le licenze, le attività di manutenzione necessarie, ecc.

Per entrambi questi progetti è stata scelta la soluzione CMDBuild READY2USE, poiché la versione pre-configurata di CMDBuild per la gestione della Governance IT è stata identificata come lo strumento ideale per rispondere alle esigenze dei progetti, avendo già un modello di dati con entità e correlazioni, già implementato report e dashboard, flussi di lavoro già configurati e che seguono le best practices ITIL, ed essendo allo stesso tempo in grado di fornire il massimo livello di flessibilità e configurabilità secondo le esigenze di ciascun cliente.

Posted on: 30 Maggio 2018

Posted by: Satoru Funai

Office/Role: Representative Director

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy