CMDBuild 3

Gli analisti e gli sviluppatori di Tecnoteca stanno lavorando alla nuova versione 3 di CMDBuild che introdurrà il progetto nel prossimo decennio.

Non si tratta di una semplice revisione dell’interfaccia utente.

Tutto il codice “client” viene completamente riscritto per garantire un utilizzo fluido da parte degli operatori.

Saranno però anche rese disponibili funzionalità del tutto nuove.

Dal punto di vista architetturale ricordiamo:

  • nuova interfaccia utente con grafica minimale, pulita, leggera, in linea con le tendenze del web design, e con tempi di risposta veloci;
  • dialogo client - server implementato tramite metodi RESTche sostituiranno i procedenti JSON-RPC (per il Modulo di Gestione erano parzialmente già disponibili essendo stati utilizzati nella APP mobile, per il Modulo di Amministrazione saranno scritti ex-novo);
  • affiancamento a Enhydra Shark di un “motore” aggiuntivo per l’esecuzione di workflow “made in Tecnoteca”, limitato alle funzionalità di interesse di CMDBuild, più agile e meglio controllabile in termini di ottimizzazioni e di prestazioni;
  • revisione dei file di log e della gestione degli errori.

Dal punto di vista delle funzionalità utente ricordiamo:

  • gestione di un sistema multitenant nativo con partizionamento completo (tutto il database, per un utilizzo multiaziendale) o parziale e con possibilità di accesso con tenant singolo o più tenant contemporaneamente;
  • supporto nel data entry con criteri di validazione, messaggi di help, comportamenti dinamici personalizzabili, azioni automatiche all’ingresso e all’uscita delle form;
  • estensione dell’interfaccia utente dei widget (configurabili nel linguaggio ExtJs e quindi estensibili e contribuibili da terzi) e introduzione dei menu contestuali;
  • ricerca generalizzatanel database e nelle email
  • supporto al salvataggio delle preferenze degli utenti (posizionamento all’accesso, ordinamento e configurazione delle griglie dati, localizzazione data e valuta, ecc);
  • viste multitabella con join configurabile in modo visuale
  • nuovi tipi di attributi: lookup multiselect, attributi “formula” (per visualizzare dati calcolati da altri archivi tramite estensioni al linguaggio CQL);
  • implementazione di un sistema di code per gestire messaggistica bidirezionale, utilizzabile per notifiche agli utenti, refresh dei dati visualizzati, funzionalità di chat, ecc;
  • supporto alla navigazione nel CMDB, avendo impostato una data di riferimento pregressa e potendo consultare le informazioni valide a quella data (slider temporale);
  • import di dati da file CSV standard in modalità MERGE oltre che ADD;
  • monitoraggio servizi dal Modulo di Amministrazione.

Alcune delle nuove funzionalità sopra descritte non saranno disponibili nella versione 3.0.0, ma nelle successive versioni 3.x.

Dal punto di vista della qualità del software stiamo dedicando molte risorse alla scrittura dei test automatici. Una persona sta lavorando sui test di interfaccia utilizzando Selenium ed un’altra persona sta lavorando ai testlato server utilizzando JUnit.

Le implementazioni previste, pur richiedendo significative revisioni alla architettura del sistema CMDBuild, saranno realizzate in modo da garantire l’aggiornamento automatico delle versioni precedenti, secondo le stesse modalità semplificate utilizzate fino ad oggi.

CMDBuild 3.0 sarà disponibile ad inizio 2019

 

Accedi alla  demo on-line di CMDBuild 3.0 per dare una prima occhiata alle funzioni di base finora implementate:

MODULO DI GESTIONE DATI
  • form di login;
  • possibilità di selezione del tenant;
  • introduzione di una barra di pulsanti nell’header della pagina, con anche un menu di preferenze utente;
  • menu di navigazione;
  • griglia di consultazione delle schede dati contenute nelle classi, con filtro full text e filtro sulle singole colonne;
  • possibilità di consultazione sulla griglia, in modalità in-line, dei contenuti di dettaglio di una scheda;
  • editing di una scheda dati;
  • implementazione nelle schede dati della pagina di gestione dettagli;
  • implementazione nelle schede dati della pagina di gestione relazioni;
  • implementazione nelle schede dati della pagina di visualizzazione della storia;
  • implementazione nelle schede dati della pagina di gestione allegati;
  • gestione dei workflow, già con il nuovo motore “made in Tecnoteca”, con i primi widget implementati (linkCard in modo completo, customForm in modo parzial) e gli altri in corso di sviluppo.

MODULO DI AMMINISTRAZIONE
  • creazione e modifica classi;
  • creazione e modifica attributi;
  • creazione e modifica liste lookup.

CMDBuild 3.0 demo online

(user "demo" e psw "demo", per accedere al prototipo si consiglia l'utlizzo del browser Chrome)

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy