Il progetto CMDBuild 3

  • Progetto avviato a inizio 2017
  • Versione 3.0 rilasciata il 12 aprile 2019
  • 12 anni uomo di lavoro
  • Di fatto un nuovo prodotto: interfaccia utente riscritta al 100%, codice server riscritto al 90%

Interfaccia Utente

  • Riscrittura completa dell’interfaccia utente, sia del Modulo di Gestione dati che di Amministrazione
  • Grafica minimale, pulita, leggera, in linea con le tendenze del web design
  • Navigazione fluida con tempi di risposta veloci
  • Sempre disponibili le informazioni e le funzioni utili in quel contesto

Nuovo layout

  • Lista schede a pagina intera con preview schede in-line
  • Gestione completa delle schede dati in finestra popup
  • TAB scheda convertiti in fieldset
  • Attributi su più colonne
  • Possibilità di avere in-line nella scheda dati altri elementi: note, liste relazioni
  • Interfacce omogenee nel Grafo delle Relazioni, GIS, BIM

Editing schede dati

  • Possibilità di definire criteri di validazione su ogni attributo, anche in relazione ad altri attributi, con controllo durante l’editing
  • Possibilità di indicare pattern di visualizzazione diversi per tipo di attributo (date o ore in più formati, numeri con allineamenti e unità di misura, ecc)
  • Possibilità di nascondere o rendere non editabile un attributo, in modo dinamico in base ai dati inseriti
  • Stringa di help su ogni attributo

Configurazione di logiche personalizzate

  • Menu contestuali per avviare funzioni utili in quel momento, anche con interfaccia utente
  • Widget (schede dati e processi) configurabili nel linguaggio Ext JS e quindi estensibili e contribuibili da terzi
  • Form trigger per prepopolare una scheda dati all'apertura e per eseguire funzionalità custom alla conferma
  • Script per la validazione complessiva della pagina
  • Pagine custom
    • Consentono di realizzare interfacce utente del tutto personalizzate che operino con logiche complesse
    • Possono implementare qualsiasi operazione sul CMDB
    • Possono includere tutte le tipologie di controlli: tabelle di dati, form, pulsanti, grafici, ecc
    • Possono riutilizzare componenti della GUI standard
    • Sono programmate in linguaggio javascript, con lo stesso framework Sencha Ext JS utilizzato da CMDBuild

Preferenze utente

  • Nuova pagina per impostazioni preferenze utente
  • Possibilità di scelta della lingua di default
  • Possibilità di scelta di altre opzioni: formato data, formato ora, separatore decimale, separatore migliaia
  • Previste altre preferenze nelle successive versioni 3.x: posizionamento all’accesso nell'applicazione, ordinamento e configurazione delle griglie dati

Nuovo motore di workflow

  • Nuovo motore di workflow Tecnoteca River, più agile e meglio controllabile, che si affianca a Enhydra Shark
  • Prestazioni molto superiori
  • Evidenziazione grafica dello "stato" del processo
  • Evidenziazione grafica della scelta della "azione" con cui avanzare il processo
  • Possibilità di avere motori diversi per processi diversi
  • Possibilità di migrare istanze di processo da Shark a River

Multitenant

  • Consente di gestire in una stessa istanza CMDBuild enti diversi facenti parte di una stessa organizzazione
  • Partizionamento sia completo che parziale
  • Possibilità di accesso sommando i permessi di più tenanto
  • Partizionamento sia basato su una classe applicativa (azienda, sede, cliente, ecc) che su logiche più complesse implementate in una funzione di database
  • Controllo basato sul meccanismo nativo RLS (Row Level Security) di PostgreSQL

Webservice REST e SOAP

  • Nuova versione V3 del webservice REST per accedere ai contenuti ed alle funzionalità del Modulo di Gestione dati
  • Estensione del webservice REST V3 per accedere ai contenuti ed alle funzionalità del Modulo di Amministrazione
  • Compatibilità garantita con i precedenti webservice REST V2 e SOAP

Qualità del software

  • Completo refactoring del codice server con nuovi standard interni di sviluppo
  • Riscrittura completa del codice client con nuovi standard interni di sviluppo (a partire da una prototipazione completa dell’interfaccia utente)
  • Test automatici lato server (test di integrazione, oltre 300 test sui webservice ripetuti ad ogni commit)
  • Test automatici lato client (oltre 100 test complessi sull’interfaccia utente ripetuti ad ogni commit)

Service Monitoring (disponibile a breve)

  • Pannello di controllo delle risorse hardware e dei servizi

Altre funzionalità (disponibili a breve)

  • Import /export di file CSV con nuove funzionalità
  • Ricerca generalizzata nel database e nelle email
  • Messaggistica push
  • Viste costruite con JOIN visuale fra tabelle
  • Slider temporale
  • Dashboard (temporaneamente non disponibili)
  • Tematismi GIS (temporaneamente non disponibili)
  • Sistema di orchestrazione dei connettori con sistemi esterni

Inizia ad utilizzare CMDBuild 3 scaricando l'ultima versione o accedendo alla demo online

Torna all'homepage del sito