Interoperabilità

ITIL v.3 estende il concetto del CMDB unico e monolitico, prevedendo situazioni in cui sono presenti diversi CMDB interoperanti.

CMDBuild implementa diverse soluzioni di interoperabilità:

  • webservice SOAP, che espone tutti i metodi primitivi per la gestione dei dati, degli allegati documentali e dei processi
  • esportazione di funzionalità sotto forma di Portlet JSR per l’integrazione in portali esterni collaborativi, fra cui Liferay in ambito open source
  • sistema di sincronizzazione con basi dati generiche, tramite meccanismi di tipo ETL e caricamento guidato da workflow

La possibilità di integrare funzionalità di CMDBuild in portali intranet è particolarmente utile per rendere disponibile una interfaccia semplificata a personale non tecnico che potrà così ad esempio eseguire dei report, avviare dei processi o consultarne l’avanzamento, verificare informazioni di propria pertinenza (asset assegnati, ecc).

Nello stesso portale intranet in cui saranno pubblicate le portlet di CMDBuild potranno essere attivati e configurati strumenti già disponibili dedicati a:

  • collaborazione (wiki, forum, blog, messaging, ecc)
  • content management (notizie, eventi, pagine informative)

Ulteriori strumenti possono essere resi disponibili da terzi tramite lo stesso standard JSR.

Interoperabilità
Interoperabilità

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy