Paradigmi a relazioni

Paradigmi a relazioni

Requisito necessario di un CMDB (Configuration Management Database) è quello di consentire la descrizione di tutti i Configuration Item (CI) gestiti e di tutte le correlazioni tra di essi.

Le correlazioni fra CI sono altrettanto importanti delle informazioni descrittive dei CI stessi, in quanto consentono di conoscere le reciproche dipendenze ed analizzare i possibili impatti in caso di modifiche (change), guasti, ecc.

Nella modellazione del database CMDBuild consente di creare liberamente tutti i "domini" (tipologie di relazione) che si ritiene utili, sia di cardinalità 1:N che N:M.

E' anche possibile configurare attributi specifici di un “dominio” (ad esempio il ruolo secondo cui un operatore è responsabile di un CI, il colore di un cavo che collega due CI, ecc).

L’utilizzo di CMDBuild porta in modo naturale a registrare le relazioni fra CI e a poterle poi consultare e “navigare” in modo intuitivo.

L'interfaccia del Modulo di gestione dati consente infatti agli operatori di:

  • visualizzare la lista delle relazioni già definite
  • creare nuove relazioni, esplicitamente selezionando il “dominio” e i CI da collegare oppure implicitamente valorizzando un attributo di tipo "reference" (una foreign key in CMDBuild)
  • modificare o cancellare una relazione
  • “navigare” sulla scheda collegata, come seguendo un link
  • visualizzare le relazioni in modalità grafica (vedi paragrafo successivo)
Link utili
Administrator Manual: Gestione domini
User Manual: Schede dati - TAB Relazioni

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy