Scheduler

Scheduler

CMDBuild include uno scheduler configurabile per eseguire operazioni automatiche in background, sincrone e asincrone.

In particolare lo scheduler consente di:

  • controllare la ricezione di email da account predefiniti  e/o con pattern predefiniti e registrarle nel sistema assieme agli eventuali allegati, notificarne l'arrivo, avviare un workflow utilizzando le sue informazioni di base (data, mittente, oggetto, ecc) o eseguendo il "parsing" del corpo
  • controllare il verificarsi di determinate condizioni asincrone sui dati del CMDB (ad esempio l'imminente scadenza di una garanzia) e notificarle via email, avviare un workflow, eseguire uno script di sistema
  • controllare il verificarsi di determinate condizioni asincrone sui dati del CMDB (ad esempio la modifica da parte di un operatore dell'assegnatario di un CI) e notificarle via email, avviare un workflow, eseguire uno script di sistema
  • avviare un workflow, con frequenza a piacere
  • avviare un'istanza del connettore di tipo Wizard Connector, con frequenza a piacere
Il pannello di controllo dello Scheduler (Task Manager), disponibile nel Modulo di amministrazione, mostra i task configurati con il relativo stato e consente di:
  • avviare un task non attivo
  • sospendere un task avviato
  • configurare un nuovo task di una delle tipologie previste
  • modificare la configurazione di un task già creato
  • rimuovere un task già creato
  • clonare un task già creato

Il sistema è basato sullo strumenti open source Quartz.

Link utili
Administrator Manual: Task Manager

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy