Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Un progetto maturo

Quindici anni uomo di sviluppo “core".
Oltre 2.400 download mensili.
Scelto da centinaia di aziende in Italia e all’estero.

ITIL compliant

CMDBuild si ispira alle “best practice” ITIL nella gestione del CMDB e nei dei processi di gestione IT.

Azioni sul documento

Genesi e storia

Tu sei qui: Home Progetto Genesi e storia

Il progetto CMDBuild è stato promosso  dal Servizio Sistemi Informativi e Telematici del Comune di Udine che nel 2005 ha ritenuto di avviare un’attività di revisione ed ottimizzazione di alcuni processi interni con l’ausilio delle “best practice” ITIL.

In quell'occasione è stata commissionata a Tecnoteca srl, società informatica specializzata nello sviluppo di applicazioni web con tecnologia open source, l'attività di progettazione e realizzazione del primo nucleo di una applicazione software di supporto alla gestione del Data Base della Configurazione (CMDB).

Contemporaneamente il Comune di Udine ha individuato Cogitek srl come società di consulenza specializzata nella revisione dei processi di gestione dei servizi ICT, affidandole l'incarico di seguirlo nelle attività di formazione e revisione dei processi.

Il Comune di Udine e Tecnoteca, in accordo con il principio del riuso del software perseguito nella Pubblica Amministrazione e con il modello di sviluppo da sempre privilegiato da entrambi, hanno deciso da subito di rendere disponibile l’applicazione in formato sorgente e con licenza GPL.

Per l'applicazione è stato scelto il nome CMDBuild, per la completa autoconfigurabilità del sistema risultante (ogni utilizzatore può "costruirsi" su misura il proprio CMDB) ed è stato realizzato il sito web dedicato.

La prima versione dell'applicazione è stata rilasciata pubblicamente da Tecnoteca srl, che assume da subito il ruolo di maintainer del progetto, ad aprile 2006.

Nei tre anni successivi (2006 - 2008) CMDBuild viene ulteriormente sviluppato da Tecnoteca, tramite l'estensione delle funzionalità già presenti e l'integrazione di importanti funzionalità aggiuntive, anche a seguito delle numerose richieste di supporto da parte di altre Pubbliche amministrazioni ed Aziende private che ne avevano nel frattempo avviato l'utilizzo.

La buona accoglienza ricevuta da CMDBuild ha spinto a quel punto Tecnoteca ad un nuovo importante investimento nel progetto, iniziando subito dopo l'estate 2008 le attività di completa riprogettazione ed implementazione del sistema in architettura SOA e con interfaccia utente basata su tecnologia Ajax.

Nel mese di giugno del 2009 è stata rilasciata la versione 1.0 della nuova applicazione ed è stata contemporaneamente resa pubblica la nuova versione del sito del progetto, completamente rivista nei contenuti e nella presentazione grafica.

Il progetto ha poi proseguito nella sua evoluzione tecnica e funzionale, con due o tre rilasci annuali.

E' anche proseguita la diffusione di CMDBuild con nuove installazioni sull'intero territorio nazionale e con alcuni primi utilizzi presso organizzazioni estere, nell'apposita sezione del sito è disponibile un'ampia panoramica di case study.

Per mantenere vivo l'interesse della community degli utilizzatori è stato organizzato presso il Castello di Udine, in una sala messo a disposizione dal Comune, l'evento CMDBuildDay 2010, prima Convention degli utilizzatori di CMDBuild.

All'inizio del 2011 è stato aperto il repository dei sorgenti su BitBucket per consentire a tutti di disporre in ogni momento delle ultime funzionalità sviluppate.

 

I referenti per eventuali contatti sono:
  • Tecnoteca srl (progettazione, realizzazione, maintainer)
    dott. Fabio Bottega
  • Ufficio Sistemi Informativi del Comune di Udine (committente iniziale)
    dott. Antonio Scaramuzzi

Per richiedere ulteriori informazioni sul progetto utilizzare la pagina Contatti.