CMDBuild newsletter n. 40

CMDBuild newsletter n. 40

CMDBuild newsletter n. 40
 
 

CMDBuild newsletter n. 40

.

Novembre 2013

CMDBuild è una applicazione open source per la gestione del database della configurazione (CMDB) degli oggetti e servizi informatici in uso presso il dipartimento IT di una organizzazione e per il controllo dei relativi processi.

Il progetto è promosso dal Comune di Udine e realizzato da Tecnoteca.

Questa newsletter è inviata, ritenendo di far cosa gradita, a chi ha contattato i gestori del progetto per richiedere informazioni e supporto. Se non desiderate ricevere più la newsletter seguite le indicazioni riportate in calce per la disiscrizione.


Lavori in corso

Abbiamo rilasciato lo scorso mese di ottobre la versione intermedia 2.1.5, con alcune nuove funzionalità, la nuova localizzazione in lingua croata e la correzione di alcuni bug.

Nel mese di dicembre sarà resa disponibile la versione 2.1.6, che includerà la possibilità di allegare uno o più file alle mail inviate durante l'avanzamento dei workflow. I file potranno essere recuperati dal proprio computer, oppure potranno essere selezionati fra quelli precedentemente caricati in CMDBuild sotto forma di allegati (archiviati quindi nel repository documentale Alfresco).

In parallelo stiamo procedendo con le attività che porteranno nella prossima primavera al rilascio della versione 2.2.

Come meglio descritto nello scorso numero della newsletter le nuove implementazioni includeranno la configurazione di attività automatiche (trigger su eventi temporali o su attività utente, che eseguono notifiche o avviano workflow), la implementazione del nuovo Wizard Connector e di un Task Manager integrato nel sistema, l'attivazione delle estensioni BIM per gestire e visualizzare modelli architettonici 3D.

Versione mobile

La diffusione di smartphone e tablet è sempre più capillare e fornisce nuove opportunità alle applicazioni software per includere funzionalità utili agli operatori che li abbiano in dotazione.

Anche CMDBuild avrà presto una interfaccia dedicata ai dispositivi "mobile", tramite cui consultare le schede dati di interesse (anche utilizzando codici QRT), registrare "sul campo" le attività svolte nell'ambito dei workflow assegnati di Incident / Ticketing, georiferirle, arricchirle di fotografie, ecc

La versione "mobile" sarà utile al personale dedicato alla gestione e manutenzione degli asset informatici distribuiti nelle diverse sedi aziendali, ma avrà vantaggi ancora maggiori nell'ambito del progetto openMAINT, essendo in tal caso più numerose le attività svolte sul territorio.

Abbiamo svolto nelle scorse settimane l'attività di macroprogettazione del nuovo modulo ed è ora in corso la progettazione di dettaglio dell'interazione utente e dei meccanismi di comunicazione con il server.

La nuova interfaccia sarà disponibile dalla prossima primavera e saranno nel frattempo definite le politiche di distribuzione del prodotto.

openMAINT

Proseguono le attività di preparazione del nuovo prodotto open source openMAINT, dedicato alla gestione del Property & Facility Management (inventario degli asset mobili e immobili, con le relative attività manutentive, logistiche ed economiche).

openMAINT sarà una soluzione già pronta per l'uso, completa di base dati, processi, report e dashboard, implementata sul framework di asset management CMDBuild.

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il sito dedicato al progetto (in lingua inglese e italiana).

Fra un mese circa sarà resa disponibile una demo on-line con parte delle funzionalità previste.

In primavera sarà resa disponibile la prima versione del prodotto, in contemporanea con il rilascio di  CMDBuild versione 2.2 le cui nuove funzionalità BIM saranno ampiamente utilizzate in openMAINT.

Anche openMAINT sarà reso disponibile con licenza open source AGPL tramite il repository SourceForge.

Anche per openMAINT Tecnoteca fornirà servizi di supporto certificati a chi volesse un aiuto per l'avvio del progetto e assistenza con SLA garantiti per il suo utilizzo in produzione.

CMDBuild sul campo

In questo numero della newsletter vi proponiamo un utilizzo di CMDBuild presso il Policlinico Universitario di Groningen (UMCG), in Olanda.

Riportiamo di seguito una breve descrizione scritta direttamente dagli utilizzatori.

UMCG è uno dei più grandi Ospedali in Olanda ed è il più grande datore di lavoro nell'Olanda settentrionale. Si tratta di una città in una città. Più di 10.000 dipendenti forniscono assistenza ai pazienti, sono coinvolti nella formazione medica e svolgono ricerca scientifica di avanguardia, incentrata sul concetto di 'invecchiamento sano ed attivo'.

Più di 3.400 studenti dell'Università di Groningen studiano Medicina, Odontoiatria o Scienze Motorie, mentre più di 340 medici stanno svolgendo la loro formazione specialistica utilizzando le attrezzature allo stato dell'arte disponibili nell'Ospedale.

Un'assistenza di buona qualità si basa sempre sulle informazioni più recenti, ed è fornita dai migliori medici e infermieri. Essi possono svolgere il loro lavoro solamente se sono disponibili adeguati servizi ICT !

Più di 8500 workstations e 1200 server, tutti collegati ad attrezzature medicali per sostenere l'assistenza sanitaria, la ricerca e la formazione. Questa infrastruttura ICT è organizzata in architetture complesse. Nessun CMDB commerciale era in grado di gestire queste relazioni finché non abbiamo trovato CMDBuild. Ora siamo in grado di offrire informazioni su come le entità sono correlate nella nostra organizzazione ICT. E ora siamo in grado di fornire al personale di supporto ICT le informazioni di cui hanno bisogno per supportare l'infrastruttura.

CMDBuild è installato e gestito completamente in modalità remota da Tecnoteca.

Insieme con i medici e gli infermieri, ogni giorno lavoriamo sul raggiungimento di un unico obiettivo comune: costruire il futuro della sanità.

Qui trovate il case study

Prossimi eventi

Si terrà a Roma a fine febbraio un evento organizzato da Suse, pioniere della distribuzione Linux enterprise, con l'obiettivo di far emergere le realtà di eccellenza che in Italia creano innovazione in materia di tecnologie Open source.

Una delle realtà selezionate da Suse è CMDBuild.

Il titolo dell'evento sarà: Open Source, for Real !

Per tutte le altre informazioni (data, partecipanti, agenda, location) vi rimandiamo alla prossima newsletter di gennaio.

Ricordiamo che, mantenendo la frequenza biennale finora seguita, si terrà nella prossima primavera anche il CMDBuild Day 2014.
Ritorneremo su questo evento nei prossimi numeri della newsletter.
.
 
.
.

Ricevi questo messaggio in quanto iscritto alla newsletter di CMDBuild.

 
.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy