CMDBuild newsletter n. 41

CMDBuild newsletter n. 41

CMDBuild newsletter n. 41
 
 

CMDBuild newsletter n. 41

.

Gennaio 2014

CMDBuild è una applicazione open source per la gestione del database della configurazione (CMDB) degli oggetti e servizi informatici in uso presso il dipartimento IT di una organizzazione e per il controllo dei relativi processi.

Il progetto è promosso dal Comune di Udine e realizzato da Tecnoteca.

Questa newsletter è inviata, ritenendo di far cosa gradita, a chi ha contattato i gestori del progetto per richiedere informazioni e supporto. Se non desiderate ricevere più la newsletter seguite le indicazioni riportate in calce per la disiscrizione.


Lavori in corso

Proseguono alcuni rilasci intermedi della versione 2.1 in attesa del prossimo rilascio 2.2 previsto per la fine del prossimo mese di aprile.

A fine dicembre è stata rilasciata la versione 2.1.6, con la possibilità di inviare mail con file allegati (caricabili sia dal proprio file system che dal repository documentale Alfresco) durante l'avanzamento dei workflow e con una revisione dell'interfaccia utente nella esecuzione di report dal menu di navigazione.

Stiamo ora terminando la preparazione del rilascio 2.1.7 che sarà effettuato nei prossimi giorni e che comprenderà un nuovo widget per avviare un workflow da una normale scheda dati, oltre a risolvere alcuni bug segnalati dagli utilizzatori.

La nuova versione 2.2 attualmente in preparazione includerà invece la implementazione di un Task Manager integrato in CMDBuild, la configurazione di attività automatiche (trigger su eventi temporali e su attività utente per eseguire notifiche, avviare workflow ed eseguire script), la realizzazione del nuovo Wizard Connector configurabile da interfaccia utente, l'attivazione delle estensioni BIM per gestire e visualizzare modelli architettonici 3D.

Roma, 26 febbraio: CMDBuild all'evento organizzato da SUSE

SUSE, produttore di una della più conosciute distribuzioni Linux, ha selezionato CMDBuild per la prima edizione dell'evento "Open Source for Real !".

All'incontro, che si terrà a Roma il 26 febbraio prossimo, sarà quindi presente Tecnoteca, assieme ad altre due aziende attive nel mercato dell'open: EnterpriseDB e WSO2.

Tecnoteca presenterà il caso di studio "CMDBuild, uno strumento OS per l'IT management. Modellazione dei dati, gestione dei processi e soluzioni di interoperabilità". Nell'occasione descriverà anche brevemente openMAINT, il nuovo software open source per il Facility Management derivato da CMDBuild.

Sul sito di Suse è disponibile l'agenda completa della giornata.

L'incontro si terrà presso l'Ibis Styles Hotel a Roma Eur, in via Massimiliamo Massimo 15.

Tutte le persone che utilizzano o sono interessate a conoscere CMDBuild sono invitate all'evento.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione da effettuarsi tramite l'apposita form pubblicata sul sito di Suse.

Disponibile la demo on-line di openMAINT

In attesa del rilascio pubblico, previsto per la fine del mese di aprile in concomitanza con CMDBuild 2.2, è ora disponibile la demo on-line di openMAINT.

Per accedere alla demo è necessario richiedere un account tramite la apposita form pubblicata sul sito.

openMAINT è una soluzione open source implementata sul framework di asset management CMDBuild e dedicata al Property & Facility Management, con inventario degli asset mobili ed immobili e gestione delle relative attività manutentive, logistiche ed economiche.

A differenza di CMDBuild, openMAINT sarà un prodotto pronto per l'uso, completo di una base dati già configurata, di processi, report e dashboard.

Grazie alle funzionalità ereditate da CMDBuild gli utilizzatori potranno però anche personalizzare la configurazione standard proposta, integrandola con elementi specifici del proprio business.

Per agevolare chi accederà alla demo è stata preparata un guida veloce con testi, immagini e video.

In concomitanza con la disponibilità della demo on-line sono state anche pubblicate delle slide di introduzione a openMAINT, sia in lingua italiana che in lingua inglese.

CMDBuild sul campo

E' in corso una nuova installazione di CMDBuild a Genova presso Datasiel SPA, l’azienda informatica della Regione Liguria.

Datasiel ha proceduto tramite richiesta di offerta a selezionare il fornitore che supporterà il proprio personale nelle attività di rinnovo del CMDB aziendale, da svolgere utilizzando la piattaforma open source CMDBuild.

Obiettivo del progetto è quello di disegnare il modello dati della nuova soluzione, recuperare le informazioni presenti nel CMDB finora utilizzato, formare il personale interno nella configurazione di workflow e report, implementare connettori con strumenti di inventory ed altri tool in uso, acquisire il servizio di manutenzione sull'applicazione.

Nuove infrastrutture per nuovi servizi

Dall'inizio del mese di gennaio Tecnoteca, maintainer dei progetti CMDBuild ed openMAINT, dispone finalmente di connettività internet tramite fibra ottica con terminazione nei propri uffici.

Questa nuova infrastruttura consentirà di erogare con qualità estremamente superiore i servizi remoti già proposti ai clienti sia italiani che esteri: training, consulenza, risoluzione di problemi tramite accesso remoto ai server degli utilizzatori che hanno sottoscritto il servizio di manutenzione.

La connessione ad alta velocità ora disponibile con la fibra ottica consentirà anche di avviare nuovi servizi utili per raggiungere un numero sempre maggiore di clienti.

In particolare è allo studio l'organizzazione di webinar in cui presentare pubblicamente le nuove release che verranno rilasciate sia per CMDBuild che per openMAINT.
.
 
.
.

Ricevi questo messaggio in quanto iscritto alla newsletter di CMDBuild.

 
.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego. Cookie Policy